BATTERIEPERBICI

Una scelta di qualità

Esternamente le batterie sembrano tutte uguali.
Solo con il tempo le differenze qualitative si manifestano con prestazioni e durata molto differenti.
BATTERIEPERBICI ha scelto la strada della qualità, anche se questo influisce, penalizzandoci, sui costi di produzione.

Di seguito indichiamo i principali punti della nostra qualità costruttiva e cura per i dettagli.

333333333333

I materiali

Una batteria al litio è in fondo un manufatto molto semplice. E’ composto da celle poste in una configurazione serie e parallelo al fine di ottenere la tensione e la capacità desiderate.Questo insieme di accumulatori è controllato da una elettronica detta BMS (Battery Management System),che verifica lo stato elettrico delle celle ed interviene in caso di problemi.Proprio per questa semplicità circuitale, la qualità dei componenti è essenziale.

Le celle

Le celle sulla carta sono molto simili, ma solo con numerosi controlli è possibile determinare se i loro parametri sono conformi alle aspettative.

Purtroppo non è sufficiente acquistare celle di marche consolidate, ma occorre controllarne direttamente i parametri. BATTERIEPERBICI verifica tutte le celle una per una prima di assemblarle. Questa procedura risulta costosa e richiede tempo, ma è l’unica che garantisce che tutte le celle utilizzate siano conformi.

22222222

Il controllo di ogni singola cella permette inoltre di utilizzare componenti elettricamente omogenei nell’assemblaggio di una batteria.

La buona riuscita, in termini di prestazione nel tempo, di una batteria non dipende solo dalla qualità dei componenti ma anche dalla omogeneità delle celle.
Se il comportamento elettrico anche di una sola cella si discosta dalle altre, la batterià risulterà sbilanciata.
Perchè le celle si riempiano e svuotino di energia tutte insieme dovranno essere, ovviamente, dello stesso tipo ed età ed avere un comportamento elettrico simile.
Ecco allora che il tempo impiegato per selezionare le celle garantisce una batteria più performante nel tempo.

444444444444444

Il bilanciamento delle celle

come funziona una batteria al litio
livelli2

Partiamo con una batteria con celle perfettamente bilanciate, ovvero con caratteristiche chimiche ed elettriche molto simili e con la stessa quantità di energia contenuta e la stessa tensione.

livelli6

Dopo il caricamento avremo la stessa quantità di energia e la stessa tensione in tutte le celle.

livelli1

Scaricando la batteria, le celle si troveranno tutte nello stesso stato. Il rendimento della batteria sarà allora ottimale, senza sprechi.

livelli3

Se invece la batteria è in uno stato di disequilibrio, le celle non hanno tutte la stessa tensione e energia contenuta.

livelli5

Quando caricheremo la batteria, la cella che  raggiungerà per prima la tensione massima, interromperà, grazie al BMS, la ricarica, lasciando però le altre celle non completamente cariche.

livelli4

Utilizzando la batteria si arriverà alla tensione minima per la cella meno carica. Il BMS interromperà l’erogazione di corrente quando ancora le restanti celle sono cariche. Il rendimento in questo caso è solo una frazione di quello teorico.

Il BMS

Batterie per bici installa sempre, tranne in casi molto particolare quando non risulti possibile, un nuovo BMS.
Diffidate da chi vi propone per risparmiare di riutilizzare il vecchio BMS.

Il BMS installato da noi è sovradimensionato per quanto riguarda la corrente erogata ed è sempre completo di circuito di bilanciamento delle celle.

I CAVI
Anche nella scelta dei cavi di collegamento si evidenzia la determinazione di ricercare sempre la qualità
I cavi da noi utilizzati sono sovradimensionati per gestire meglio alte correnti ed il loro rivestimento è di tipo siliconico resistente al calore ed all’invecchiamento.

Il rivestimento
Spesso si vedono batteria ricoperte da termorestringente posto direttamente sulle celle.
Questo permette un notevole risparmio di tempo, ma non è la scelta migliore per la qualità della batteria.
BATTERIEPERBICI assembla le proprie batterie rivestendole con una “scatola” di vetronite FR4 e isolata con nastro telato.
Questo permette un maggiore robustezza e solidità ed anche un migliore isolamento all’umidità